Contenuto principale

 

Il motivo che ci ha spinto a questa proposta nuova, nel panorama culturale, sociale ed informativo che stiamo vivendo è che crediamo si possa fare di più e meglio, naturalmente noi per primi, per quanto riguarda la Conoscenza, la Formazione, la Partecipazione; a partire dalla vita nella nostra Comunità ma non solo, anche molto oltre, per contribuire al “bene comune” inteso non solo riguardo ai ristretti ambiti del nostro paese ma molto più in là, con un orizzonte “planetario” come amava ricordarci Padre Balducci, uno dei profeti del nostro tempo.

 

Un ostacolo che tentiamo di abbattere è dunque soprattutto uno: l'indifferenza di fronte ai problemi, vicini e lontani, il pensare di delegare tutto agli altri. Occorre invece riappropriarsi delle nostre capacità critiche, di conoscenza, di competenza, di formazione, di partecipazione.

 

Ed è un tentativo che non potremo fare da soli ma facendoci aiutare da persone capaci, competenti, specificamente preparate per gli argomenti che via via andremo ad affrontare.

 

Non solo, cercheremo anche di coinvolgere più gente possibile con informazioni che reputiamo di interesse generale, con divulgazione di eventi, libri e riviste, film, incontri e convegni; cercheremo poi di sfruttare le nuove opportunità informatiche che faciliteranno la comunicazione e la partecipazione.

 

E' per questo che vi invitiamo a tenere d'occhio il nostro sito  www.minteressa.org, attualmente in fase di allestimento , ma che costituirà il nostro principale veicolo di comunicazione.

 

Dopo la prima fase di progettazione e studio, ci accingiamo ora ad entrare nel vivo delle proposte per l'anno 2015: si tratta di tre temi di riflessione ed approfondimento che riguardano, come dicevamo prima, i nostri problemi locali ed il mondo, in un'ottica di strettissima attualità.

 

Questi gli argomenti scelti: 

 

  • Islam
    “Islam, scontro di civiltà? “
    “Il ritorno dell'Islam in Europa”.

  • nutrire il pianeta, energia per la vita (temi expo 2015).

  • le prospettive di un Comune unico fra Tavarnelle e Barberino e la Città metropolitana.

     

    Il nostro intento è quello di organizzare incontri, aperti a tutti, sui temi indicati ( ed anche altri se ritenuto utile e possibile! ), col metodo di confronto fra diverse posizioni, su ogni argomento, per conoscere di più e farci un'idea più completa. Cercheremo di organizzare anche un convegno, con la partecipazione di esperti, per approfondire il punto 2. Per coloro che saranno interessati pensiamo a dei seminari o corsi di approfondimento.

     

     Gennaio 2015